NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

I cookie contenuti all’interno del sito www.logiksrl.it permettono di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente.

Google Analytics (Google Inc.) Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questa Applicazione, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google. Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento: USAPrivacy PolicyOpt Out

Hai bisogno di aiuto?

Se hai bisogno di aiuto compila il form sottostante

Inserisci il tuo nome e cognome
Inserisci l'indirizzo Email
Inserisci il numero di telefono
Valore non valido
Il campo messaggio è vuoto.
* Campo obbligatorio
Valore non valido

Scaffali per lo stoccaggio merci

Gli scaffali a marchio MECALUX rappresentano un'ottima soluzione per tutte le esigenze di stoccaggio

Facili e veloci da montare, possono anche essere assemblati in strutture multipiano. Numerosi gli accessori disponibili: contenitori, cassettiere, separatori, pannelli laterali, tubi appendiabiti, dorsi e porte.

  • PORTA PALLET MECALUX

    IRON FIST

    Caratteristiche delle scaffalature portapallet Le scaffalature portapallet sono il sistema più universale per l’accesso diretto ed unitario ad ogni pallet. Di conseguenza costituisce la soluzione ottimale per i magazzini in cui è necessario stoccare prodotti palettizzati con grandi varietà di referenze. La distribuzione e l’altezza delle scaffalature dipendono dalle caratteristiche dei carrelli o mezzi di sollevamento, e dalle dimensioni del magazzino. Vantaggi Perfetto controllo dello stock; ad ogni vano corrisponde un pallet. Adattabile a qualunque lay-out, al peso e al volume della merce. Può combinarsi con scaffalature per picking. Per poter stoccare un numero maggiore di pallet, in funzione del peso e del numero di pallet per tipo di referenza, si possono montare scaffalature con doppia profondità che consentono di stoccare un pallet davanti all’altro in ciascun lato della corsia. Esigenze diverse, una soluzione.

    Correnti e montanti garantiscono una combinazione perfetta in stabilità e sicurezza, grazie all’alta qualità delle materie prime utilizzate e alla cura nei particolari.

  • COMPATTABILI MECALUX MOVIRACK

    TRAIN

    Con le scaffalature su basi mobili Movirack si compattano le scaffalature in modo da eliminare i corridoi e aumentare la capacità del magazzino, senza perdere l'accesso diretto ad ogni pallet. Le scaffalature compattabili sono disposte su basi mobili guidate che si spostano lateralmente su binari; questo permette di eliminare le corsie e, al momento necessario, viene aperta soltanto la corsia di lavoro desiderata. È l'operatore stesso a dare l'ordine di apertura, automaticamente tramite un telecomando oppure in modo manuale premendo un pulsante. Il magazzino compattabile su basi mobili Movirack è dotato di motori, di elementi di trasferimento e di differenti sistemi di sicurezza che garantiscono un funzionamento sicuro ed efficace. Vantaggi Ottimo sistema per celle frigorifere, sia di refrigerazione che di congelamento. Incremento della capacità di stoccaggio del magazzino. Eliminazione dei corridoi di accesso individuale.

  • DRIVE-IN MECALUX

    AUTOPORTANTI

    Massimo sfruttamento dello spazio disponibile. Eliminazione delle corsie tra le scaffalature. Consente di stoccare tante referenze quanti sono i tunnel di carico
    Caratteristiche delle scaffalature drive-in Stoccaggio intensivo che permette il massimo sfruttamento dello spazio disponibile, sia in superficie che in altezza. Le scaffalature drive-in sono particolarmente indicate per stoccare prodotti omogenei a bassa rotazione e grandi quantità di pallet per ogni referenza. Vantaggi Massimo sfruttamento dello spazio disponibile (fino ad all'85%). Eliminazione delle corsie tra le scaffalature. Rigoroso controllo di entrate e uscite. Consente di stoccare tante referenze quanti sono i tunnel di carico. Esistono due sistemi di gestione del carico: il sistema drive-in, con un unico corridoio di accesso, ed il sistema drive-through, con doppio accesso al carico, uno per ogni lato della scaffalatura. Il sistema per accumulo è molto utilizzato in celle frigorifere, di refrigerazione e di congelamento dove è importante sfruttare al massimo lo spazio destinato allo stoccaggio dei prodotti a temperatura controllata.

  • PALLET SHUTTLE

    MAMMUTH

    Pallet Shuttle Sistema a stoccaggio intensivo semiautomatico che si avvale di una navetta elettrica per il deposito e prelievo dei pallet all'interno degli scaffali in modo rapido e preciso.. Presentazione Sistema di stoccaggio intensivo nel quale una navetta con motore elettrico si sposta su binari all'interno dei canali di stoccaggio, sostituendo i carrelli elevatori, riducendo notevolmente i tempi di manovra e consentendo il raggruppamento delle referenze per canali anziché per tunnel. Il Pallet Shuttle segue gli ordini preparati da un operatore da un tablet con connessione WiFi, depositando il carico nella prima ubicazione libera nel tunnel e compattando i pallet al massimo. Evitando che il carrello elevatore entri nei corridoi si guadagna in termini di capacità di stoccaggio in profondità, riducendo praticamente a zero il rischio di incidenti o danni alle scaffalature e snellendo e modernizzando l'operatività del magazzino. Soluzione ideale per aziende che presentano grandi volumi di pallet per tipo di referenza e un'intensa attività di deposito e prelievo. Vantaggi principali Maggiore diversificazione: ogni canale consente l'ubicazione di una referenza diversa. Elevata produttività: incremento del flusso di entrate e uscite di merce. Maggiore capacità: fino a 40 m di profondità di stoccaggio. Elevata redditività grazie alla riduzione dei costi operativi. Riduzione delle incidenze e dei costi di manutenzione. Dal tablet è possibile controllare facilmente innumerevoli funzioni avanzate. Vantaggi Tecnologia applicata alla massima velocità operativa Risparmio di spazio Maggior numero di pallet in profondità: i canali di stoccaggio possono arrivare a superare i 40 m. In altezza, il limite è dato dai mezzi di sollevamento utilizzati. Il sistema funziona con interspazi minimi tra i livelli, consentendo uno stoccaggio ad alta densità. Le navette collocano il carico in modo intelligente mediante sensori di rilevamento, eliminando gli spazi vuoti nei tunnel di stoccaggio. In questo modo, la capacità effettiva del magazzino (che tiene conto del flusso di entrata e uscita delle merci) corrisponde alla capacità fisica. Risparmio di tempo Riduzione dei tempi di deposito e prelievo, eliminando lo spostamento dell'operatore all'interno dei tunnel. Velocità di traslazione della navetta pari a 90 m/min senza carico o 45 m/min con carico. Ciclo di sollevamento del carico di soli 2 secondi. Con un solo comando la navetta può riempire o svuotare di seguito un intero tunnel. Aumento della produttività Aumento del flusso delle entrate e delle uscite della merce nel magazzino. Consente di raggruppare le referenze per canali, anziché per tunnel interi come nei sistemi drive-in tradizionali, rendendo possibile una maggiore diversificazione. Ottimizzazione delle movimenti degli operatori. Sistema prodotto verso uomo: in questo caso, è il carico che si sposta verso l'operatore. Mentre il Pallet Shuttle esegue un comando, l'operatore cerca un altro pallet, realizzando un movimento continuo. In base alle condizioni di temperatura e carico, la navetta può raggiungere un’autonomia di 10 ore a pieno regime. Le batterie al litio sono di facile accesso e hanno collegamenti rapidi che eliminano l'esigenza di disporre di cavi, in modo tale da poter essere sostituite velocemente senza interrompere il ciclo operativo. Eliminazione degli errori. Facilità d'uso e manutenzione del sistema. Un solo tablet permette di controllare fino a 18 navette. Funzione inventario: la navetta conta il numero di pallet stoccati su un livello. Risparmio sui costi Le precedenti prestazioni, unitamente a un minore consumo energetico, comportano una riduzione dei costi a breve termine, attestando il Pallet Shuttle come il sistema a stoccaggio intensivo con una tra i più alti livelli di redditività. Versatilità La navetta è dotata di sensori che consentono di individuare e movimentare vari tipi di pallet. I modelli di Pallet Shuttle 1012 e 1212 permettono di lavorare con pallet di diverse larghezze e dimensioni. Il modello 1012 consente di movimentare europallet con larghezza di 800 o 1.000 mm. Il modello 1212 consente di movimentare europallet con larghezza 800, 1.000 o 1.200 mm. Tutte le navette possono lavorare in modalità LIFO o FIFO. L'operatore seleziona dal tablet la modalità di lavoro desiderata. La piattaforma della navetta è progettata per contenere pallet con una freccia o deformazione massima di 25 mm. È possibile utilizzare qualsiasi tipo di carrello elevatore per la movimentazione della navetta. Supporta fino a 1.500 kg per pallet. Possibilità di installare sul tablet il sistema di gestione magazzini Easy WMS di Mecalux. Si tratta di un sistema scalabile. Se è necessario aumentare la produttività, con il tempo è possibile aumentare facilmente il numero di navette. Sicurezza Grazie al sistema costruttivo della struttura e al fatto che i carrelli elevatori non devono entrare nei tunnel, il rischio di incidenti è praticamente inesistente e la struttura metallica non subisce danni, riducendo al minimo la manutenzione. Prevede una funzione di gestione degli utenti, che impedisce l'uso delle navette da parte di personale non autorizzato. Sia la struttura che le navette sono dotate di componenti di sicurezza specifici per il corretto funzionamento del sistema Pallet Shuttle: finecorsa del binario, centratori di pallet, sensori di arresto del binario, sistema di bloccaggio, etc Garanzia Mecalux Mecalux progetta e produce tutti i componenti del sistema di stoccaggio compatto Pallet Shuttle: sia la struttura specifica per l'ottimizzazione dello spostamento delle navette, sia le navette stesse. Ciò assicura il perfetto funzionamento e l'adeguatezza dei vari componenti del sistema, come anche la loro qualità e la conformità con le norme internazionali in materia di sicurezza in vigore in ogni paese. Grazie alle risorse investite in ricerca, sviluppo e innovazione, il sistema Pallet Shuttle di Mecalux incorpora le ultime innovazioni tecnologiche, offrendo le massime prestazioni a un prezzo estremamente competitivo. È dotato di componenti innovativi come il controllo remoto da tablet, la telecamera di posizionamento e il sensore di sicurezza. Si tratta inoltre di uno dei sistemi più veloci sul mercato, che può essere adattato alle peculiarità di ogni magazzino, ciò ne aumenta ulteriormente l'efficienza. Mecalux offre una garanzia di 5 anni per la struttura del Pallet Shuttle, di un anno per il funzionamento della navetta e di sei mesi per il funzionamento delle batterie. Cos'è Mezzo di trasporto rapido, che offre andata e ritorno e passaggi frequenti Secondo la definizione del dizionario, una navetta (shuttle) è un mezzo di trasporto rapido, che compie continuamente lo stesso percorso di andata e ritorno tra due città. Il Pallet Shuttle Mecalux risponde esattamente a questa definizione, a parte il fatto che il percorso va dalla testata della scaffalatura al primo vano disponibile nel livello di carico (o viceversa nel caso dell’operazione di scarico). A un certo punto, l'evoluzione dei sistemi a stoccaggio intensivo ha fatto sorgere un quesito: perché non fare in modo che sia una navetta elettrica, anziché un carrello elevatore, a entrare nei tunnel di stoccaggio per movimentare i pallet, aumentando la velocità di deposito e prelievo e ottimizzando l'effettiva capacità del magazzino? Il Pallet Shuttle è stata la risposta più sensata: la struttura della scaffalatura viene adattata in modo che una navetta con motore elettrico possa spostarsi su binari lungo i tunnel di stoccaggio, eseguendo i comandi che vengono trasmessi da un operatore da un tablet con connessione Wi-Fi. In questo modo, il carrello elevatore lascia il carico sui binari e il Pallet Shuttle lo sposta lungo questi ultimi, in maniera autonoma, depositandolo nell'ubicazione specifica e compattando al massimo i pallet. Evitando che il carrello elevatore entri nei tunnel si riducono i tempi di movimentazione, si guadagna in termini di capacità di stoccaggio in profondità, riducendo praticamente a zero il rischio di incidenti o danni alle scaffalature metalliche, ottimizzando i movimenti degli operatori e modernizzando l'operatività del magazzino. Il sistema Pallet Shuttle offre dunque una soluzione di stoccaggio intensivo che riduce i costi e potenzia le prestazioni della catena logistica. Un'evoluzione intelligente.

  • SEQUOIA CANTILEVER

    SEQUOIA CANTILEVER

    Sequoia Cantilever è la scaffalatura ideale per lo stoccaggio di merci caratterizzate da volumi e dimensioni che ne possono rendere difficile la collocazione, come fasci di tubi o tavolame, profilati, ma adatta anche pallet e contenitori metallici.
    La scaffalatura Sequoia Cantilever si contraddistingue per una notevole modularità, sia in altezza che in profondità: bracci e colonne sono realizzate in diverse misure e dimensioni, in modo da soddisfare facilmente le richieste di adattabilità dello scaffale cantilever alle esigenze di spazio e gestione del magazzino.
    Importante elemento di superiorità di Sequoia Cantilever è il bolzone Sequoia ROSSS, coperto da brevetto esclusivo, perchè realizzato tramite stampaggio, anziché per estrusione. Ciò permette di modellarne la forma, ottenendo prestazioni nuove e superiori: la scanalatura creata nella zona di contatto con la struttura ne consente infatti una maggiore stabilità.

  • DUBLEZ

    DUBLEZ

    La scaffalatura DUBLEZ si compone di tre elementi fondamentali: le spalle (con tralicciatura reticolare tipo portapallet e spessore del montante 12/10 e 15/10), i correnti ed i pianetti.
    Tutti gli elementi della scaffalatura sono realizzati in acciaio zincato. Questo trattamento garantisce ottima resistenza alla corrosione anche in ambienti freddi e umidi.
    Le caratteristiche costruttive sono tali evitare asperità e parti taglienti che, durante le normali operazioni di magazzino, possono rappresentate fonti di rischio per gli operatori di magazzino.
    DUBLEZ è una scaffalatura statica leggera, particolarmente indicata per lo stoccaggio di prodotti che, per caratteristiche dimensionali e peso limitato, compresi i pallet leggeri.
    Il corrente del DUBLEZ può essere infatti utilizzato in maniera reversibile: nella versione standard il corrente viene montato in maniera da ospitare i pianetti tra i correnti e la scaffalatura diventa la soluzione ideale per operazioni di picking su piccole e medie portate; girando il corrente, la superficie liscia del corrente si presta invece allo stoccaggio di pallet leggeri.
    DUBLEZ può essere utilizzato in molteplici impieghi, come scaffalatura per il posizionamento di attrezzature leggere nei singoli reparti, ad inizio linea per la componentistica, nei centri commerciali e nella distribuzione per la vendita e lo smistamento di prodotti leggeri maneggiabili a mano.

  • UNIZINC

    UNIZINC

    La struttura dei correnti UNIZINC presenta un profilo unico nel suo settore: l’acciaio è concentrato in quantità prevalente proprio nella parte sottoposta a maggior carico, cioè agli estremi della sezione, evitando così inutile spreco di materiale lungo l’asse neutro. Ciò consente una eccezionale capacità di carico in rapporto alla leggerezza della struttura: una scaffalatura di grande portata, al tempo stesso maneggevole nel montaggio ed estremamente competitiva nei costi. Inoltre, la realizzazione della struttura in materiale zincato a caldo, che garantisce maggiore protezione contro ogni agente corrosivo, la rende particolarmente idonea anche per ambienti freddi e umidi o saturi di sostanze corrosive.
    Gli scaffali UNIZINC possono essere attrezzati con una grande varietà di accessori: dai portapneumatici, portamarmitte o portabiti, ai contenitori componibili e separatori verticali. Anche le fiancate, se necessario, possono essere chiuse con appositi rivestimenti.
    UNIZINC, infine, non necessita di messa a terra essendo costruito in materiale zincato.

  • DRIVE-IN

    DRIVE-IN

    La scaffalatura Drive-in è una scaffalatura portapallet che si caratterizza per il massimo sfruttamento del volume disponibile grazie all’eliminazione dei corridoi di prelievo tra le scaffalature.
    La struttura è infatti estremamente essenziale, essendo composta unicamente da elementi verticali , le spalle, ed orizzontali, le guide, e dagli elementi di controvento che conferiscono grande stabilità alla struttura.
    L’impiego di guide per l’appoggio e la traslazione dei pallet crea comodi tunnel di carico all’interno dei quali i carrelli elevatori effettuano agevolmente le manovre di deposito e prelievo.
    Drive-in è particolarmente adatto per prodotti omogenei e grande quantità di pallet per ogni codice/destinazione/cliente.
    L’elevata densità di stoccaggio del sistema Drive-in costituisce un requisito che rende questa tipologia di scaffalatura ideale per applicazioni in celle frigo o a temperatura controllata.
    Un’evoluzione del Drive-in in senso automatico è rappresentata dall’uso dei satelliti, dispositivi che permettono di automatizzare tutti gli impianti drive-in presenti in magazzino e di massimizzare lo sfruttamento del volume di stoccaggio, aumentando quindi la flessibilità del magazzino e semplificando la movimentazione della merce.

  • MECANO

    MECANO

    Il soppalco Mecano 2 è il soppalco senza saldature, dal momento che tutta la struttura si assembla con bulloni. La saldatura è infatti una lavorazione tecnica che richiede alta professionalità e che quindi può essere soggetta a potenziali errori di esecuzione, con conseguenze gravissime sulla sicurezza dei soppalchi. Per questo, con Mecano 2, abbiamo eliminato totalmente le saldature.
    Inoltre, la foratura dei componenti, come le travi principali ed i piedini, consente l’assemblaggio sul posto dell’intera struttura. Tutta la struttura è quindi concepita e realizzata per essere assemblata o modificata in qualsiasi momento nel luogo di montaggio e senza essere portata in stabilimento.
    ROSSS possiede un’elevata preparazione ingegneristica nella realizzazione di strutture antisismiche, come dimostrato dal brevetto ottenuto in tema di basi antisismiche, dalla collaborazione con l’Università di Firenze ed Atene e dalla ampia gamma di soluzioni tecniche adottabili su Mecano 2, che sono pronte per garantire la vostra sicurezza nelle zone a rischio sismico.
    Tre tipi di profili, insieme ai diversi spessori disponibili, consentono di utilizzare la colonna più appropriata alle vostre specifiche necessità.
    L’ampia gamma di sezioni disponibili, sia per le travi che per le colonne, consente di realizzare soppalchi con maggiori prestazioni di portata e con maggiori luci libere, con grandi vantaggi di impiego.

  • UNIMONDIAL

    UNIMONDIAL

    Unimondial è il primo prodotto ad essere stato realizzato da ROSSS: lo scaffale versatile, modulare, affidabile e conveniente che si è rapidamente imposto sul mercato.
    La sua grande versatilità di impiego rende Unimondial ideale per soluzioni che vanno dall'archiviazione al magazzinaggio di carichi leggeri e medi di ogni tipo.
    La facile espandibilità di Unimondial è garantita dalla sua struttura di base, verniciata e corredabile da una gamma completa di accessori, per una rapida crescita dello spazio di immagazzinamento ed una ampia differenziazione di utilizzo. Unimondial può costituire inoltre l’elemento portante per affidabili soppalcature. Unimondial ROSSS è oggi disponibile anche nella versione GALV.

  • TREE CHEESE

    TREE CHEESE

    La nuova scaffalatura antisismica specifica per l’industria casearia è gia’ una storia di successo e di fiducia.
    TREE CHEESE ROSSS è un prodotto giovane ma che ha già una storia importante: nato dalle esigenze delle aziende casearie del distretto emiliano e lombardo colpite dal recente terremoto, TREE CHEESE è già stato scelto e acquistato, e in alcuni già montato e già operativo, da numerose aziende del settore. Ma la storia di TREE CHEESE si è potuta svolgere e crescere così velocemente non soltanto grazie al grande impegno dedicato da ROSSS e dai suoi clienti alla soluzione di un problema di continuità produttiva tanto urgente come quello causato dai crolli di interi magazzini caseari. TREE CHEESE è infatti potuto nascere ed essere realizzato così prontamente perché la sua storia parte da molto più lontano. L’origine di questo prodotto antisismico innovativo, il primo nato specificamente per l’industria casearia, affonda infatti le sue radici nel percorso di ricerca ormai ventennale in cui ROSSS ha investito gradissimo impegno: dalla prove sulla tavola antisismica di Atene, alla collaborazione con prestigiose università italiane ed europee, ai brevetti ottenuti da ROSSS proprio in tema antisismico.

    Preparazione rigorosa e disponibilità alla collaborazione di ROSSS da un lato, ma soprattutto, il coraggio e la forza degli imprenditori caseari emiliani e lombardi che hanno saputo creare con noi questa storia di successo e di fiducia. Insieme, si può sempre rinascere.

    PERCHE’ TREE CHEESE? La scaffalatura antisismica TREE CHEESE è conforme alle nuove direttive in tema antisismico:
    Legge n. 1086 del 05/11/71: “Norme per la disciplina delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica”;
    Legge n. 64 del 02/02/74: “Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche”;
    D.M. del 14/01/2008: “Approvazione delle Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni” (NTC 2008);
    Circolare esplicativa n. 617 del 02/02/09: “Istruzioni per l’applicazione delle Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni di cui al D.M. 14 gennaio 2008”;
    Eurocodice 3 – UNI EN 1993-1-1:2005: “Progettazione delle strutture in acciaio parte 1-1: regole generali e regole per gli edifici”;
    Eurocodice 3 – UNI EN 1993-1-3:2007: “Progettazione delle strutture in acciaio parte 1-3: regole generali - regole supplementari per l’impiego dei profilati e delle lamiere sottili piegati a freddo”;
    UNI EN 1090-2:2011: “Esecuzione delle strutture di acciaio e di alluminio – Parte 2: requisiti tecnici per strutture di acciaio”;
    UNI EN 15629:2009: “Sistemi di stoccaggio statici di acciaio – specifiche dell’attrezzatura di immagazzinaggio”;
    UNI EN 15635:2009: Sistemi di stoccaggio statici di acciaio – utilizzo e manutenzione dell’attrezzatura di immagazzinaggio”;

    Nuovi criteri di progettazione – Un “edificio nell’edificio”: le scaffalature non sono più considerate attrezzature di lavoro, bensì costruzioni in acciaio che devono quindi essere accompagnate da una documentazione di calcolo analoga a quelle predisposte per gli edifici.
    Spazio di stoccaggio inalterato – Al variare della zona sismica non cambiano le dimensioni geometriche del sistema strutturale, ovvero viene mantenuta inalterata la potenzialità ricettiva. Nessun posto forma viene perso: grazie alla distribuzione omogenea dei sistemi di controvento non viene ridotta la capacità di stoccaggio della scaffalatura.
    Sistema di controventatura a rigidezza controllata – Il sistema di controventatura svolge la funzione primaria di abbattere l’azione sismica e stabilizzare l’intera struttura, ma nello stesso tempo possiede anche la funzione intrinseca di impedire lo slittamento longitudinale delle forme.
    Sistema di anticaduta delle forme – La caduta accidentale delle forme è impedita grazie all’impiego di un tubo batti forma, uno specifico elemento di battuta che evita la caduta trasversale delle forme collocate sulla scaffalatura.
    Fissaggio innovativo - La scaffalatura TREE CHEESE è caratterizzata dall’assenza di saldature: le colonne sono composte da due semicolonne sagomate e irrigidite, che vengono rese solidali mediante bullonatura autobloccante in modo da realizzare un insieme monolitico. Tutte le colonne sono fissate al pavimento attraverso 4 fissaggi. Tutto il sistema viene fornito smontato per poi essere assemblato in cantiere.
    Colonna anti-intrusione sporcizia – La riduzione al minimo degli interspazi limita l’accumulo della sporcizia.
    Scaffalatura completamente zincata – Ostacola la formazione di ruggine.
    Zincatura Magnelis (optional) – con garanzia anticorrosione 6 volte maggiore rispetto alla zincatura a caldo.

Cataloghi ROSSS

Newsletter

  • 2016 Logik
  • P.Iva 01586550889
  • S.S.115 Polo Commerciale, 97015 Modica (Ragusa), Sicilia
  • Lat 36.835325 | Long 14.774942
  • +39­ 0932 906933 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SpazioZero Gerenza

Accedi per poter gestire il tuo account e i tuoi ordini